Il Premio Giovane Manager organizzato dal Gruppo Giovani Federmanager come riconoscimento per i migliori iscritti under 44 giunge alla quinta edizione e si focalizza su temi di grande interesse per le nuove generazioni di manager. A partire dal titolo di quest’edizione, “WE-BE: benessere in agenda”, un messaggio chiaro che vuole evidenziare innanzitutto l’importanza di una cultura della salute e della prevenzione che sin da giovani bisogna coltivare.

Nell’ambito delle tappe che animeranno la manifestazione – che vede come main sponsor il
Fasi e come altri sponsor Jefferson Wells-ManpowerGroup e la POLIMI Graduate School of Management saranno approfondite le strategie aziendali che mirano a un maggiore benessere complessivo, all’interno del mondo del lavoro.

Un focus di dettaglio sarà riservato agli elementi in grado di influenzare gli stili di vita e i comportamenti sanitari della popolazione manageriale.

Il “well-being” è infatti un fattore decisivo, ancor più oggi, per qualunque organizzazione che voglia attrarre talenti manageriali in grado di guidare i processi di cambiamento.

Per avere il meglio le aziende devono saper dare il meglio, elevando la qualità dei servizi erogati ai manager così da metterli nelle migliori condizioni per esprimere le proprie competenze.

Il Premio è articolato, come di consueto, in 4 semifinali territoriali che premieranno i migliori 10 manager delle rispettive 4 macroaree individuate (Centro-Sud, Nord-Est, Nord-Ovest e Lombardia).

Anche in questa edizione, inoltre, verrà riconosciuto un premio speciale per il migliore giovane “Expat Manager”, a testimonianza della grande attenzione che riserviamo ai colleghi che operano all’estero.

Il Premio Giovane Manager 2022 è partito da Napoli, nella splendida cornice del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa e tra i 10 giovani manager premiati nell’ambito della semifinale Centro Sud 2022 anche 4 colleghe e 1 collega di Roma: Claudia Breschi, Ilaria Anna De Dominicis, Sara Di Mario, Cesare Mosca, Tiziana Musacchio.

A tutti i giovani manager premiati vanno le nostre congratulazioni.

INDUSTRIA PADEL CUP