cura

Clinica Dentale Bava: Il paziente al centro

Clinica Dentale Bava: Il paziente al centro

La Clinica Dentale Bava è un gioiello di esperienza e tecnologia. Quarant’anni di attività caratterizzati da una costante attenzione alle esigenze del paziente, tanto più oggi in fatto di sicurezza, tutela della salute e strumenti di prevenzione al contagio

La scelta di vita del dottor Elio Bava si fonda su una grande passione che ha determinato, sin da ragazzo, la scelta degli studi di medicina e successivamente di odontoiatria. Come ama sottolineare “Qualunque professione si sceglie solo se si ha la passione e la disponibilità d’animo verso i propri simili”. Sin dalla prima visita, ama ricordare: “il paziente va ascoltato nelle sue necessità mediche, ma anche e soprattutto come persona, nella sua interezza, guardando al suo stato di salute, ma anche alle aspettative che lo hanno portato allo studio. Non vanno mai sottovalutate le sue ansie e le sue paure, creando così un rapporto di fiducia che sta alla base di ogni rapporto umano”.

Il dottor Elio Bava

Non è un caso che la Clinica Dentale Bava non dimentica né abbandona mai la persona, assicurando un costante mantenimento delle terapie eseguite, mediante specifici ed appropriati richiami di igiene orale fondamentali in implantologia.

Quarant’anni di esperienza in campo implantologico, con la costante ricerca di nuove tecniche, per una nuova odontoiatria poco invasiva ed una costante attenzione all’aggiornamento delle cure: “Dal 1977 pratichiamo l’implantologia, partecipando a convegni nazionali e internazionali con nostre relazioni per confrontarci con le nuove tecniche e per mettere a punto un’implantologia che sia innovativa ma al contempo il meno invasiva possibile. Attualmente pratichiamo ricostruzioni ossee, innovative tecniche di rialzo del seno mascellare nonché la tecnica del carico immediato, che permette al paziente, in 24 ore dall’inserimento degli impianti, di avere già i propri denti permettendogli di riprendere da subito una vita sociale”.

Terapie odontoiatriche sicure

Il momento sanitario che viviamo in Italia impone attenzione massima onde prevenire il contagio da Covid-19. Per affrontare l’emergenza, la Struttura Odontoiatrica S.G.S. si è dotata, in ogni ambiente, di apparecchiature per ​il ricambio e la decontaminazione costante dell’aria. Inoltre, per chi lo richiedesse, è possibile personalizzare gli appuntamenti in modo che il singolo paziente possa accedere, senza alcun contatto, dalla sala d’attesa direttamente allo studio odontoiatrico.

La Struttura Odontoiatrica S.G.S, sita a Roma in Via Chiana 97 (quartiere Trieste), tel. 068552829, è convenzionata diretta FASI, ed aderisce alla rete odontoiatrica ROR promossa da Federmanager Roma, applicando per tutte le prestazioni ​tariffe Fasi senza alcuna integrazione​. Lo studio dentistico resta a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

Salute e Sport… Sport è Salute

Federmanager Roma, Assidai e Praesidium sono scesi in campo al Tennis & Friends per promuovere ed incentivare la prevenzione medica tra i manager

Un appuntamento con la prevenzione per promuovere la cultura dello sport e della salute. È questa la nona edizione di Tennis & Friends, tornata al Foro Italico il 12 e 13 ottobre 2019. All’interno di un vero e proprio villaggio della salute allestito con oltre 26 aree specialistiche ripartite in 104 postazioni di cui 49 postazioni diagnostiche, un weekend interamente dedicato alla salute dove gli iscritti Federmanager Roma, Assidai e Praesidium hanno potuto effettuare check-up e visite specialistiche gratuite a cura dei medici della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs, per la prima volta affiancati da aziende sanitarie del territorio: l’Ospedale San Pietro Fatebenefratelli, l’Ospedale Cristo Re, l’Ospedale San Carlo di Nancy.

I numeri di Tennis & Friends evidenziano l’importanza della manifestazione: la crescita è pari a oltre il 15% ogni anno. Complessivamente 256.000 visitatori hanno avuto l’opportunità di vivere la manifestazione apprendendone gli obiettivi; 74.128 persone hanno effettuato i check-up gratuiti, di cui oltre 6.200 i pazienti che sono stati richiamati per ulteriori accertamenti e cure farmacologiche nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale.

La manifestazione è sostenuta dalle massime istituzioni: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Difesa, Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, Ministero della Salute, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Regione Lazio, Roma Capitale, CONI Sport Lab e le maggiori Federazioni Sportive.

 

Salute, Sport, Solidarietà, Sostenibilità e Spettacolo sono le 5 S, le parole chiave che sintetizzano lo spirito di questo evento; l’ambiente accogliente del Villaggio della Salute, un rinnovato Villaggio dello Sport, con la presenza di personaggi del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo impegnati nel Torneo Tennis Celebrity, sono gli elementi che permettono di intrattenere il pubblico in attesa di effettuare il proprio check-up gratuito.

Per il terzo anno consecutivo, nell’area istituzionale della manifestazione, Federmanager Roma, Assidai e Praesidium sono state a disposizione dei manager e delle loro famiglie per fornire informazioni in merito alle attività associative, all’assistenza sanitaria integrativa e alla consulenza assicurativa. In più Assidai è stata presente nel villaggio della salute con una propria postazione dedicata ai temi dell’alimentazione e dei corretti stili di vita.

Per Stefano Cuzzilla, Presidente Federmanager, “la salute si costruisce giorno dopo giorno, attraverso la prevenzione e assumendo corretti stili di vita: la nostra organizzazione, grazie all’intervento dei Fondi sanitari integrativi, offre strumenti concreti che intervengono nel momento del bisogno ma anche prima, per aumentare la consapevolezza di tutti sull’importanza di questi temi”.

È con grande piacere – dichiara Giacomo Gargano, Presidente Federmanager Roma – che anche quest’anno rinnoviamo la nostra partecipazione a Tennis & Friends. Una sinergia che testimonia ancora una volta la grande attenzione che abbiamo per la salute dei nostri manager e delle loro famiglie. Un’occasione che ci permette di contribuire alla buona riuscita di un evento che mette al centro la salute, lo sport e il benessere, temi da sempre cari a Federmanager Roma”.

Nell’immagine, partendo da sinistra: Giacomo Gargano, Sergio Pirozzi, Paola Perrone e Stefano Cuzzilla

Prendersi cura della propria salute – sottolinea Tiziano Neviani, Presidente Assidai –
significa mettere in atto una prevenzione primaria efficace: un concetto ampio che riguarda gli stili di vita e i comportamenti necessari per evitare l’insorgere delle malattie croniche, responsabili di oltre il 70% dei decessi a livello mondiale. La prevenzione è un aspetto cui da sempre Assidai pone attenzione, sia con specifiche campagne, sia attraverso la promozione di corretti stili di vita”.

Grazie a iniziative quali Tennis & Friends – aggiunge Salvatore Carbonaro, Presidente
di Praesidium – che abbiamo deciso di sostenere anche quest’anno, l’ampia platea di partecipanti può comprendere l’importanza della prevenzione in un contesto sociale in cui la diagnosi precoce è uno strumento imprescindibile per la salvaguardia del benessere futuro della persona. Il nostro impegno si focalizza sulla diffusione della cultura del rischio per presentare proposte assicurative calibrate sui bisogni che emergono durante l’intero ciclo di vita”.

Ospite della manifestazione, il Consigliere regionale Sergio Pirozzi, già sindaco di Amatrice, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze
grandi rischi, protezione civile, ricostruzione): “Queste manifestazioni servono per ricordare
l’importanza della prevenzione in tutti i campi: nel campo sanitario, in quello del lavoro, dove ancora dobbiamo lamentare una carenza di leggi che assicurino prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, senza dimenticare la prevenzione sismica. Il Lazio è l’unica Regione ad avere approvato all’unanimità una legge di prevenzione sismica che, per la prima volta, stanzia risorse a fondo perduto a favore di cittadini che vivono in abitazioni situate in zone a rischio sismico 1 per interventi di ristrutturazione edilizia”.

La nona edizione di Tennis & Friends ha avuto grande successo; da parte mia non posso fare altro che darvi appuntamento all’anno prossimo ancora più numerosi per il decennale della manifestazione.